mercoledì 14 settembre 2011

VECCHI SOGNATORI

FANTASY Pictures, Images and Photos


Una serata normale, un trovarsi attorno al tavolo a mangiare una pizza e a parlare.
Amici e complici, battute e risate, discorsi fatti d'affetto e di carezze negli occhi.
Fermarsi ad ascoltarsi e vedere ancora i sogni aleggiare in alto sopra noi.
Quattro persone "grandi" che si raccontano i progetti del fare domani, come se di domani ce ne fossero a iosa, che bello!
La risata parte gorgogliante per poi tramutarsi in uno scoppio di puro divertimento vedendo l'espressione di stupore degli amici.
Non capiscono, spiegarlo è come strappare un velo, è un ritrovare tutti quei progetti ancora addormentati, è un dirci che si, possiamo ancora realizzarli.
Chi dice che i sogni sono solo per gli adolescenti?
Noi non siamo mai invecchiati dentro, noi ancora crediamo di cambiare il mondo e ci riusciamo.
Sicuramente il nostro vivere è come lo abbiamo voluto noi, ci stiamo bene e ci ritroviamo simili in tante cose.
Caro il mio Boss, caro amico mio, gelosa non lo sono per l'affinità che ti avvicina a Dario anzi, mi fa bene vedervi parlare, ascoltarvi è bello, due adolescenti con i capelli grigi pronti a partire per qualsiasi giusta guerra.
Ogni giorno siamo in guerra, scindere le informazioni che ci riversano in continuazione addosso, capire quali sono le verità nascoste e restare noi stessi, non omologarci è l'imperativo.
Sappiamo che non si può combattere contro mulini a vento, è appunto questa consapevolezza che ci fa veri e forti, in fondo noi crediamo in tante Dulcinee, magari buttate per giorni o anni in cassetti scuri ma sappiamo che sono lì e che ci aspettano.
Ancora possiamo gioire di un tramonto, ancora possiamo piangere abbracciando un albero, ancora gridiamo grazie alla luna e ancora e ancora...... viviamo...
   

25 commenti:

  1. Un abbraccio proprio di cuore, per dirti 'ben tornata', cara Cesy: è bello che tu abbia scelto questa cornice di sogno vitale per ritornare.
    z.

    RispondiElimina
  2. ..io, che ragazzino non lo sono da tempo, ho tanti progetti in mente.
    A dire il vero ne ho sempre avuti.
    Non so se riuscirò mai a realizzarne. Almeno uno.
    Ma ci spero e continuo a sperarci.
    Se poi non si avvereranno, pazienza.
    Mi piace ugualmente averli nella mente e immaginarli realizzati, così come vorrei io.

    RispondiElimina
  3. bentornata anche da parte mia.
    un caro sauto
    cri

    RispondiElimina
  4. Che bello ritrovarti. Come stai, Cesy?
    un abbraccio

    RispondiElimina
  5. ciao Cesy.....

    vedo che sei rientrata alla grande....
    come sempre tanta carne sul fuoco..... e che qualità....!!!!!

    già.... chi dice che i sogni sono solo per gli adolescenti....?

    certe volte osservando i volti  degli adolescenti ,
    mi chiedo se hanno sogni in cui ri-conoscersi o solo l'illusione di aver dei sogni nel cuore ..... mah !!!!

    io comunque aspetto paziente e fiducioso, convinto che le nostre emozioni sono rimaste intatte e che non siamo arrivati fino qui invano....
    grigio è bello..... ciccio anche

    un abbraccio a te ed a Dario..... ci vediamo presto

    ggp



    RispondiElimina
  6. Pezzi di vita
    per chi non ancora vive
    Buona serata
    Tony

    RispondiElimina
  7. Bentornata, Cesy, è bello rivedederti e leggere questo tuo post sereno e gioioso. Sono d'accordo con te: si sogna sempre, senza sogni che vita sarebbe?

    RispondiElimina
  8. Bentornata, cara, hai scritto un post bellissimo per forma descrittiva elegante e per pensiero. I sogni vivono nei cuori delle persone portate alla progettualità, alla creatività e all'operatività. Bello è essere così a qualunque età, vuol dire vivere la vita nell'impegno così gratificante.

    buon tutto, un bacio
    annamaria

    RispondiElimina
  9. sì, i sogni sono di chi ancora può permetterseli..semplicemente sognando.... ^^

    RispondiElimina
  10. Ah io sono arrivata al punto che mi racconto da sola le favole di notte, mentre sogno. Che sogni! L'ultimo sembrava proprio una favola. Insomma, la voglia di sognare, di fare, di cambiare il mondo ce l'abbiamo ancora tutti, anche se la situazione attuale ci demorlizza non poco. Ma la speranza è sempre l'ultima a morire, si dice, ed è vero!
    Bentornata tra noi e viva le speranze ed i sogni!

    RispondiElimina
  11. Io vivo sempre di progetti più che di sogni...però è da tempo che non organizzo una bella cena...questo sarà il mio progetto settimanale .-)
    Buonadomenica!

    RispondiElimina
  12. Meglio gioire adesso che possiamo. Duca

    RispondiElimina
  13. Non arrendersi, mai. Continuare a credere - malgrado vogliano farci credere il contrario - che c'è la possibilità di un mondo e di una società migliori.

    RispondiElimina
  14. Ciao cara Cesy, lo sai che sei nel mio cuore per quanto mi hai scritto quanto mio marito era in dialisi. Ora non c'è più e io sto qui a non volermene rendere conto. Attimi di serenità ma il vuoto ègrande, non basta un viaggio a non farmi pensare. Grazie per il pensiero e leggo sempre volentieri ciò che scrivi...  Un abbraccio  Maria

    RispondiElimina
  15. bravi..così si fa, il mondo ha ancora bisogno di sognatori
    bentornata sorellina

    RispondiElimina
  16. Piacevolissimo leggerti. Almeno nei pensieri non sono invecchiato e sogno più adesso di quando avevo la tua età. Non annoiarti del tuo avatar che è tra i più belli.

    Giulio

    RispondiElimina
  17. Diventare adulti significa prendere consapevolezza dei nostri sogni e del loro spessore :) è sempre bello leggerti :)

    RispondiElimina
  18. la canzone di Paoli 4 Amici al Bar  colpisce ancora perchè costruita su vita vissuta comune a tanti di noi! .... anche con rivisitazioni diverse.

    RispondiElimina