domenica 19 luglio 2009

CIAO

SOLITUDINE Pictures, Images and Photos


Non amo fare appunti, mi piaciono le sorprese.



Non sono quella che tiene fede alla scaletta fatta la mattina, non faccio mai nemmeno quei biglietti che farebbero così comodo quando si va a fare la spesa.



Semplicemente accolgo quello che mi arriva e cerco di trovare sempre il lato positivo delle cose, a volte è dura, difficile mettere in conto il dolore e il distacco.



Ho fatto una settimana al mare, bello e rilassante, ma anche una settimana è lunga da passare se si pensa a chi è rimasto e si ha paura di non vederne più il sorriso.



L'ho ritrovata stanchissima ma aggrappata alla vita con le unghie e i denti, fa male sorridere, guardandola sembra rimpicciolita, solo gli occhi rimangono suoi, tutto il resto se lo sta mangiando una bestia schifosa, un mostro fatto solo di dolore.



Anche la pelle ha la consistenza di una vecchia pergamena, ho stretto quelle mani, le ho baciate, e ho accarezzato quella pancia in procinto di esplodere, ma cosa può dare alla luce se non altro dolore?



Domani vado in montagna, mi sento in colpa, quasi avessi il potere che con la mia sola presenza potrei alleviare un pò la sua pena, che dannata presuntuosa sono.



O forse che magnifica egoista sono diventata, non voglio soffrire, allora cerco di alleviare IL MIO DOLORE.



Scappare fa comodo, si pùò fare in tanti modi, ma non ne sono capace, domani andrò via ma tu lo sai che lascio un pezzo di me con te.



Te lo lascio come pegno dolce amica, perchè lo rivoglio indietro con il tuo sorriso, fa niente se piangeremo, fa niente se non riusciremo a parlare con la bocca, ci penserà il cuore,



forza Mari, un bacione e ricordati che ti tengo forte forte per cuore.

46 commenti:

  1. non sempre gli amici degli amici diventano tuoi amici, ma la sciura Cesy riesce a riunirci come in una famiglia, quindi Mary non farci scherzi fatti forza...un abbraccio

    RispondiElimina
  2. IO tifo per Mary... perchè se è amica tua.......

    Buona domenica signora cesy

    agape

    RispondiElimina
  3. Veder soffrire un amico e sapere di non poter fare nulla per aiutarlo,se non stargli vicino,è la peggiore delle torture.Sai benissimo che non è vigliaccheria la tua gita in montagna,ma capisco benissimo tu possa percepirla come tale.Una cosa sola devi tenere presente:lei sa perfettamente di averti accanto e che quando non ci sarà più fisicamente,sarà nel tuo cuore per sempre.Questo,un amico,lo sa!!!Spero che la tua gita trascorra serena con i tuoi cari,anche se velata dalla malinconia di non poter essere con la tua amica, ma parlarle col cuore è sempre possibile,anche da lontano.Un abbraccio Cesy e un pensiero alla tua amica.

    RispondiElimina
  4. sei invitata in qualita di imbucata virtuale alla festa dei nati in luglio di queste parti ciao.

    RispondiElimina
  5. Mari è consapevole del fatto che non la mollerai mai. Tu non molli mai Cesy cara :-)

    Buona domenica :-)

    RispondiElimina
  6. Bentornata, anche solo per poco, ti lascio un abbraccio grande, ma mai abbastanza in confronto alla grandezza del tuo cuore....

    Grattini ai mici :)

    RispondiElimina
  7. Grazie, carissima amica, per la partecipazione al lutto ed al dolore per la scomparsa di Beldanubioblu.

    RispondiElimina
  8. Non devi farti sensi di colpa. Sono ingiusti.

    Il tuo amore è comunque grande.

    RispondiElimina
  9. Mary sa che le sei accanto anche se vai in montagna, vai tranquilla che Mary ti aspetterà sempre

    RispondiElimina
  10. buon pomeriggio tesoro..dovresti essere un ottima amica.


    baciotto

    RispondiElimina
  11. Bentornata... un bacio. La rondinella è volata via, ma ora sta meglio dove è. Almeno lo spero...

    RispondiElimina
  12. Una persona puoi sentirla vicina anche se fisicamente si trova km. di distanza.

    RispondiElimina
  13. le bestie ci atterriscono, cesy.....e spesso per non vederle negli occhi di chi amiamo preferiamo allontanarci...ma non è egoismo, non è fuga, non è niente di riprovevole. Alle volte le bestie vincono la battaglia m non riescono mai, MAI, a strapparci dal cuore la vita di chi è Vita..


    And death shall have no dominion

    RispondiElimina
  14. E' straziante e vero ciò che scrivi.

    Quando una persona soffre, il suo dolore ci assorbe e ci toglie un po' della nostra vita. Chi sta vicino ad un ammalato, appena può, deve staccarsi. Non è per egoismo. Poi si ritorna ritemprate e si può donare con più forza sia fisica che psichica. Dove vai, cara Gesi?? E' tanto che non comunichiamo, ci "sentiamo"?.

    ciaoooooooooooooooo, a presto...Bruna

    RispondiElimina
  15. Non sembri cinismo, ma la vita continua, comunque, e tutto ne fa parte.

    Redcats

    RispondiElimina
  16. terrai con te il calore delle mani, e lei lo assorbirà..sorridendo, anche a fatica, ma lo sentirà..

    e che il Dio degli angeli, faccia in modo che possa stare bene..

    Preghiera di ebreo per lei e per te..

    F.

    RispondiElimina
  17. che strazio....sister cara, non avrebbe senso annullarsi, al contrario devi distrarti, riposare corpo e mente per essere di nuovo in forma e poter accogliere ciò che la vita ti offre.

    un abbraccio cesy e un pensiero affettuoso per Mari.

    G.

    RispondiElimina
  18. buon week end tesorooo ci sentiamo lunedi'.


    baciotto

    RispondiElimina
  19. un pò di sano egoismo fa bene,serve per vivere..;ma non mi sembra il tuo caso..

    Mi raccomando ....Un abbraccio mary

    RispondiElimina
  20. Un caro abbraccio e una carezza per Mari...

    RispondiElimina
  21. E' difficile affrontare momenti come questi, è difficilepensare che le persone che amiamo si disfino come neve al sole....non sentirti in colpa, quanto trornerai le regalerai altri baci e stringerai quelle mani che non si sentiranno sole....sei un'anima bella....

    RispondiElimina
  22. Tutto molto bello... la non necessità di programmarsi e il rilascio di un pegno d'amore per un'amica cara...

    L'essenziale in uno scrigno...

    ti abbraccio

    RispondiElimina
  23. ciao mi fa piacere che sei passatata a salutarmi...io sono sempre qui,,, quest anno nn vado via... aspetto tuo post sulle vacanze allora cosi mi lustro un po' gli occhi!!! ciao cara!!!

    RispondiElimina
  24. Felice fine settimana..aspetto di leggere i nuovi post..

    Ciao.

    RispondiElimina
  25. Un abbraccio, auguri per una piacevole serata e...a rileggerci presto..Ciaoooooooooooooooooooo..

    Bruna

    RispondiElimina
  26. Bentornata Cesy! Felice di rileggerti! :)

    RispondiElimina
  27. Un caro saluto e buon sabato sera.

    Lucia

    RispondiElimina
  28. ...e lei fidati, lo sa che la tieni forte per cuore!! Anche se ti fai venire i sensi di colpa...

    Un bacio dolce Cesy, e un abbraccio per la tua Mari :********

    RispondiElimina
  29. ciao carissima e buona domenica

    RispondiElimina
  30. Passo a lasciarti un saluto e un abbraccio :)

    RispondiElimina
  31. Un saluto e un abbraccio ...ti sono vicina...

    RispondiElimina
  32. credo che nessuno possa mai fuggire tanto lontano da non portare con se se stesso...

    un grande abbraccio

    Lunaa

    RispondiElimina
  33. grazie del commento ,faccio presente che il festival va fino a domenica sera compresa ,ho messo l'indirizzo del sito con l'intero programma della manifestazione ,guarda se c'è qualche gruppo che ti sfagiola e vdi se tra venerdi e domenica ce la fai a fare un salto ciao.

    RispondiElimina
  34. Bentornata..io me ne andro' domni l'altro finalmente....

    Andro' a sognare e a riposarmi in quell'angolo di mare

    Bacione

    Biby

    RispondiElimina
  35. Ciao carissima, bentornata:)

    Te arrivi e io vado via..... ma manda lo stesso il video che la sera mi collego eh....

    Baci e grattini a tutta la truppa, pelosa e non :)

    RispondiElimina
  36. Ben tornata e come sempre noi donne, sei già sulla barricata! Non darti troppo da fare cerca di conservare i benefici delle ferie!

    RispondiElimina
  37. Mi dispiace tanto, amica mia, che il mio post ti abbia rattristato tanto perchè collegabile a fatti tragici accaduti nella tua famiglia.

    Con tanta tristezza i miei ricordi volano anche ai primi tempi lontani degli inizi della mia vita professionale, allorchè giovanissimo dovevo e ripeto dovevo anche assumere l'onere di informare direttamente i familiari per casi del genere...

    RispondiElimina
  38. Oh my sister,c'e troppo dolore a cui noi non possiamo donare balsamo,se non un leninento d'anima che si sprigiona dal cuore..dal più profondo..così gentile e cara amica,auspicando che la tua amica,si senta meglio-e lo sarà-mentre per converso la tua serenità aumenti,così da rigenerarti,per te stessa e conseguenzialmente per donare energia vivifica a mary...ora ti saluto,ed anche se non conosco la tua amica le mando tanta tanta positività,ogni bene e buona vita!kisses.your sincerely jackie;)

    RispondiElimina