mercoledì 26 novembre 2008

un esperimento...

Finalmente ho finito io mio armadio!


Tempo fa ho trovato un armadio vecchio, non "antico" ma uno di quelli senza pregi, fatto artigianalmente, legno massiccio e ruvido, pesantissimo e pieno di tarli.


Quando l'ho visto la prima volta mi sono detta che era perfetto per me!


Certo,   non mi sarei mai messa a fare la restauratrice se l'armadio fosse stato più pregiato, e poi con 60 euro che si compra?


Devo dire che mi sono divertita, e che sono contenta del risultato, anche perchè sarà il mio primo e ultimo lavoro di restauro così impegnativo!



Prima di iniziare ho studiato le varie tecniche, ce ne sono tante, ho scelto ovviamente la più facile, e ho finito con la gommalacca a pennello.


Stamattina l'ho lucidato per a prima volta, dovrò farlo ancora per 3 o 4 volte, ma sta venendo bene, il legno ha delle belle nervature che la cera fa risaltare.

46 commenti:

  1. Ti ammiro.


    Io sono negata, o meglio non ho neppure un briciolo di pazienza, per lavori come questo tuo;))

    RispondiElimina
  2. Devo dire che l'esperimento è riuscito perfettamente..è molto bello complimenti!

    RispondiElimina
  3. ...cerchiamo qualcuno di fiducia al nostro negozio che sappia restaurare e con mooolta esperienza!!!! ciao! by Mary :))

    RispondiElimina
  4. ...Soprattutto la soddisfazione di aver riportato in vita, un mobile che sarebbe finito, sicuramente, come legna da ardere. E'venuto molto bene, complimenti davvero.

    Un bacione

    Free

    RispondiElimina
  5. ma è bellissimo!!!:)))))))

    piace anche a me lucidare, usare il mordente, la gommalacca, etc.:))))

    Che bello il gattino che hai messo nei miei commenti, lo adoro:)))

    Buona serata Cesy, un bacio enorme:))))

    RispondiElimina
  6. vuoi mettere la soddisfazione di averci messo le tue mani^^?

    RispondiElimina
  7. è una bella cosa quella che hai fatto. comprendo la tua soddisfazione.

    peppe

    RispondiElimina
  8. ma brava fess fess

    hola bacia tutti i tuoi...

    saluti dai miei

    viky

    RispondiElimina
  9. A me pare che sìa venuto pìù che bene....!!!!! Pìaccìono ì lavorì manualì anche a te....?


    Un saluto....


    :o)


    RispondiElimina
  10. ma perchè mettere fine a tanto lavoro, c'è tutto il mondo da restaurare! Congratulazioni.

    RispondiElimina
  11. E' molto bello!

    E' stato sicuramente impegnativo ma il risultato è notevole. Mi piace poter vedere il legno con tutte le sue caratteristiche: sfumature di colore, nervature.

    RispondiElimina
  12. Complimenti, sei bravisssima,io sono negata per i lavori manuali

    RispondiElimina
  13. Bravissima Cesy,

    sono convinta che verrà fuori un armadio coi fiocchi!

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Ma sai che sei davvero brava???

    Ti abbraccio forte

    Biby

    RispondiElimina
  15. Ho una proposta per il tuo secondo restauro se vuoi!!!

    Sei bravissima e secondo me potrebbe diventare un bel passatempo anche...! :)

    Andrà a finire che mi farò una casetta arredata tutta con i tuoi mobili restaurati, me la sento!!

    RispondiElimina
  16. Devo dire che è proprio un bel armadio, beh certo che ci vuole anche lo spazio per restaurare i mobili. Comunque ottimo lavoro.

    RispondiElimina
  17. I mobili in legno sono la mia passione danno calore e senso di sicurezza...stai facendo davvero un bel lavoro brava!

    Un bacione forte a te e agli splendidi gatti!

    RispondiElimina
  18. Approvo la bellezza,,,quanto all'andare oltre ti rispondo dicendo che e' difficile trovare persone che te lo permettono....

    RispondiElimina
  19. Ridare patina e fruibilità ad un mobile che era stato in qualche modo "eliminato" è di grande soddisfazione. Il calore del legno è insostituibile. Sei brava, hai messo anche la carta adatta all'interno!

    RispondiElimina
  20. Bravissima! Che soddisfazione, no? Io ne andrei davvero fiera! : )

    RispondiElimina
  21. Davvero bello...complimenti...ma non avevo dubbi...un abbraccio...bella la canzone..

    RispondiElimina
  22. Dalle foto sembra sia venuto bene, o no?

    Anche a me piacerebbe restaurare qualche mobile ma non ho il posto per farlo, sigh!

    ciao buona serata

    Anna

    RispondiElimina
  23. Che brava che sei! Buona serata

    RispondiElimina
  24. Certo che quando vedo queste cose mi deprimo!!!

    Come sei brava e credimi nn sei la sola!!!! Ho vergogna di me!


    Grazie dei massaggini uuuuaaaaooouuuuuuaaaaammmmmm!!!!!!

    RispondiElimina
  25. ottimo lavoro "chirurgico", t'è rimasta l'esperienza infiermeristica nel curare al meglio anche le cose. Brava la nostra Sister

    RispondiElimina
  26. mi sembra veramente molto bello! ed è graziosa la carta che hai scelto per foderarlo...

    RispondiElimina
  27. Ma bravissima... e che bella soddisfazione vero? Anch'io di tanto in tanto mi dedico al restauro ma mai in maniera tanto impegnativa.

    Coraggiosa.

    Un bacio dolce cesy....

    RispondiElimina
  28. Cesy, perdonami, ma che meravigliosa giraffa hai... non è che mi manderesti l'immagine nei pvt? così me la schiaffo sul blog.

    Un bacio

    RispondiElimina
  29. E' bellissimo il risultato che hai ottenuto, c'è calore nel legno di una volta, si sente come se si potesse abbracciarlo.

    Io non ne sarei mai capace, qualche volta ho decorato ceramiche e vetri ma mai potrei fare un lavoro così impegnativo.

    Un bacio ed un abbraccio, che ti dia identico calore per affrontare la giornata che viene.

    RispondiElimina
  30. i tarli? quelli mi fanno paura vanno poi sugli altri mobili e fanno macelli, hanno persino creato un partito "forza tarlia" e fanno disastri

    RispondiElimina
  31. bella iniziativa io l'ho fatto con un comodino antico di mia nonna

    stessa tecnica riuscito molto bene


    baci baci iry

    RispondiElimina
  32. mi pare un ottimo lavoro, complimenti

    :-)

    RispondiElimina
  33. sei davvero molto brava, io non saprei nemmeno da che parte cominciare ma forse perché ho altre cose e non riesco a mettere in sequenza tutto......e poi sono pigra (cosa non da poco).


    complimenti davvero (e che soddisfazione deve essere, anche!)


    saluti!

    RispondiElimina
  34. Sei stata bravissima complimenti.....

    RispondiElimina
  35. Ottimo lavoro con soli 60 euro.

    Un saluto affettuoso al Maestro Geppetto di splinder...;-)))

    RispondiElimina
  36. Che brava che sei!

    Vorrei imparare a fare tante cose anch'io, ma fino a quando vado al lavoro non mi è possibile...

    Buon fine settimana Lucia

    RispondiElimina
  37. Che brava! Piace tantissimo anche a me comperare cose vecchie per poi sistemarle. Ho fatto anche alcuni corsi di decupage e tecniche simili, e devo dire che mi sono divertita un sacco con discreti risultati. Certo, a livello amatoriale...non sono capace di restaurare i mobili! Complimenti, il tuo armadio è venuto benissimo ;)

    Un bacione*

    RispondiElimina
  38. ...Caspita!...Restauro eccellente di un mobile indubbiamente di valore, perchè certamente ha gli anni suoi...

    In ogni caso, ottima la tua scelta e strepitoso il tuo rinnovamento...

    RispondiElimina
  39. Ma che brava! Io purtroppo sono troppo pasticciona e ho una scarsissima manualità.

    RispondiElimina
  40. ottimo risultato direi... buon week-end

    RispondiElimina
  41. complimenti davvero! mi piace molto la carta a fiorellini che hai scelto, lo rende delicato.

    RispondiElimina