sabato 21 giugno 2008

VACANZE

Oggi inizia ufficialmente l’estate.

Un’estate arrivata dopo una primavera ben strana, mesi e mesi di pioggia che hanno lasciato un desiderio di sole e di evasioni all’aria aperta, di vacanze.

saviore
Già, le vacanze, il mare, la montagna oppure il lago, occorre accontentare un po’ tutti in famiglia, ognuno cerca di convincere l’altro dei benefici della sua scelta.

Da parte mia ho già scelto: La montagna!

Essendo nata in montagna per me vuol dire tornare a casa; amo camminare lungo i sentieri circondati da montagne impervie, passando accanto ad azzurrissimi laghetti, gustandomi il vento che mi fischia nelle orecchie.

L’esperienza poi di arrivare ad un rifugio è bellissima, si scopre che i sentieri non finiscono li, che il rifugio è solo una tappa, si può proseguire.

saviore
Leggendo il giornale, ho appreso che i rifugi alpini aprono ufficialmente oggi.

Le valli bresciane ne hanno ben quarantasei.

Il territorio bresciano è vasto, comprende anche il ghiacciaio più esteso d’Italia; il ghiacciaio dell’Adamello.

Perciò Saviore dell’Adamello è il comune più ghiacciato d’Italia avendo nel suo territorio tale ghiacciaio.

E l’Adamello è noto anche per la guerra che si è combattuta sui suoi picchi, la prima guerra mondiale qui chiamata anche la Guerra Bianca.

Un altro appuntamento che ogni anno vede il pellegrinaggio dei “veci” rendere omaggio a chi ha combattuto ed è morto tra quei picchi.

saviore
Certo, se vogliamo vedere, non c’è più tutta quella neve, La Lobbia Alta ne è quasi priva.

Non tanta come quando il S. Padre Giovanni Paolo e l’allora presidente Sandro Pertini vi andarono a sciare nel lontano 1984.
saviore Per frequentare le montagne non occorre essere dei superuomini, anzi; non si è nemmeno obbligati a fare cose impegnative. Spesso la camminata in un fondovalle boscoso su un sentiero segnalato può essere più piacevole di una difficile ascensione. Chi va in montagna dovrebbe far propria una frase di Isabel Allende che, pur scritta in un’altra situazione, può benissimo trovare applicazione al nostro andar per monti: «Se non ti diverti, fai qualcos'altro. Quel che conta non è raggiungere la perfezione, ma ridere strada facendo».

33 commenti:

  1. oltre il fatto che per camminare in montagna non è indispensabile essere superuomini, io credo che a volte si immagini già la fatica, e ci si scoraggi...anzichè pensare a camminare in modo libero, senza pensieri, e lasciando che siano le gambe, a dire quando è abbastanza...

    RispondiElimina
  2. mi piace molto la montagna, ma non sono una gran camminatrice perchè non sono allenata: quando ero + giovane ne facevo sì di strada !!!

    Mi piace molto anche il mare pero' o il lago, insomma...dipende dall'umore direi, forse è per questo che sono venuta ad abitare in collina, così non sono nè montagna nè pianura (però il mare dista...peccato! ma non si puo' avere tutto no?!)

    ciao e grazie x aver votato la foto sfida!

    RispondiElimina
  3. In attesa di qualche giorno per rivedere il "mio" ridente Appennino ti faccio i miei complimenti per la scelta delle parole e delle emozioni che hai voluto cercare in una bella "passeeggiata" di montagna.

    Paolo

    RispondiElimina
  4. CHE BEI LUOGHI.....INCANTEVOLI

    CIAO.....BUONA DOMENCA.....

    RispondiElimina
  5. Pace, silenzio,tranquillità: quei sentieri hanno la capacità di funzionare meglio di una seduta dallo psicanalista! Il contatto con la natura può farci solo bene. Ciao e buona domenica :))

    RispondiElimina
  6. Dopo un post così mi vergogno quasi a commentare da te(non venire nel mio blog eh!?) eheheh

    I nostri monti sono un bene prezioso..

    A questo proposito ti lascio il link di un sito di Brescia.Lo you tube che vedrai è di mia sorella.Io ho fatto le foto.Credo che anche tu ne resterai scandalizzata.


    Buona domenica : )

    RispondiElimina
  7. Che stordita...ho dimenticato il link..

    www.gnarimompia.it/

    RispondiElimina
  8. Non amo la montagna ma come la sescrivi tu sembra di esserci...complimenti e ...grazie per il caffè!!!

    ciauffff

    RispondiElimina
  9. Mi piace camminare..ma la montagna..mi piace poco.Amo camminare la mattina prestissimo o la sera di buio in riva al mare...

    Ti abbraccio forte e anche di piu'

    Biby

    RispondiElimina
  10. anche le valli bergamasche sono molto belle...

    comunque di brescia mi piace molto la val trompia..

    ciao cesy buona domenica...

    con affetto Giovanni.

    RispondiElimina
  11. Non ho mai fatto escurzioni in montagna..mi fanno un po' paura...sono una fifona :-)..

    Buona domenica pomeriggio...

    RispondiElimina
  12. Verità assoluta in questa frase conclusiva....,la voglio mia,..è il mio desiderio più grande!!...E in quanto all tue parole,..dopo tanto..troppo..mare,..mi hai fatto venir voglia di rtornare tra le mie montagne,..per sempre..,un bacio.

    RispondiElimina
  13. hai trovato un altro amante della montagna, ho visitato le dolomiti e la val d'aosta, ma tutti i posti di montagna sono belli, a contatto con il silenzio delle alture che offrono posti incantevoli dove portarci il cuore...il solo parlarne mi fa venir voglia e mi vedo su quei sentieri...2 occhi non bastano per ammirare lo spettacolo che la natura offre...ciao, buona domenica e grazie

    RispondiElimina
  14. ridere...strada facendo...

    ci penso e mi piace


    grazie del pensiero da frigorifero!

    RispondiElimina
  15. io donna di mare..amo la montagna talmente tanto che è come se ci fossi nata...tutte le estati vado in val d'aosta,anche perchè io patisco il caldo...e per me questi giorni di calura sono veramente insopportabili;)

    ho voglia addirittura DI NEVE!!!!

    qualcosa che porti via questo caldo terribile!!!!

    un bacio e sogni d'oro:)

    RispondiElimina
  16. ciao...tornato...grazie per la tua presenza

    un bacio

    Maluan

    RispondiElimina
  17. ...i tuoi gusti e le tue scelte, anche se territorialmente lontani, si coniugano alla perfezione con i miei...

    ...goditi le tue montagne, possibilmente nei luoghi delle tue radici...

    RispondiElimina
  18. La penso così anch'io. Rido strada facendo. Ma di dove stia andando non ne ho la più pallida idea.

    RispondiElimina
  19. buona notte tesorino bello :)))

    un bacio

    RispondiElimina
  20. ciao , buon inizio settimana

    RispondiElimina
  21. Le parole dell' Allende sono azzecatissime!! Io per la mia natura preferisco di gran lunga il mare alla montagna, mi piace rosolarmi al sole, fare la lucertolina del deserto e immergermi poi nelle infinite acque del mare.

    Ma ogni tanto anche la montagna non mi spiace se mi viene permesso di fare le cose con calma. Anche a me piacciono le passeggiate tra i boschi ma al mio passo, quello che si ferma ogni tot per assaporare luci, colori e odori. Le gare a chi arriva prima alla vetta non mi interessano. la vetta non è un traguardo soddisfaciente se prima non hai saputo godere delle piccole gioie del percorso.


    Un bacio fatato e soleggiato!!! ;*** Buon lunedì!

    RispondiElimina
  22. Buon inizio di settimana anche a te :-)...

    RispondiElimina
  23. Amo molto la montagna, le passeggiate tranquille in mezzo ai boschi, le fragoline, l'acqua dei ruscelli

    Ora pero' faccio fatica ad arrrampicarmi ci vuole allenamento e forse preferisco il mare..è stressante x il caldo ma c'è da caminare meno!

    In quanto ai premi ho detto basta anche io!

    Oltretutto nn riesco a metterli, ma ho capito e allora basta! ciao

    RispondiElimina
  24. Che meraviglia le tue foto e anche il tuo post: mi piace molto la frase di Alende, sarebbe bello farne la massima della propria vita!


    P.s. se un giorno volessi vedere anche le dolomiti del bellunese, ricordati che hai già la tua guida personale a disposizione!

    RispondiElimina
  25. La montagna è bellissima, vita sana.

    Per ora vado al mare e forse più in là una capatina in montagna non la disdegno (Andalo).

    Ciao

    Vinicio

    RispondiElimina
  26. La conclusione del tuo post dice tutto... nn è importante raggiungere la perfezione ma ridere strada facendo...


    Anche io come te gradisco la montagna... ma nn rinnego il mare...anzi...potendo goderne a pieno ci andrei volentieri ...ma purtroppo il mio lavoro in questo momento nn mi permette questo lusso...si aspetta agosto...sperando che arrivi presto...

    Buona serata a te...un bacio...

    LeAAA

    RispondiElimina
  27. Da piccola andavo sempre al mare, i miei non contemplavano la vacanza in montagna, per loro non sarebbe stata vacanza. Crescendo ho scoperto la montagna , il silenzio, la comunione con la natura, e ogni anno, un po' mi ritaglio questo spazio.

    un saluto

    Rue

    RispondiElimina
  28. nn vedo l'ora che arrivino le ferie, per potermi rilassare come si deve

    RispondiElimina
  29. Ciao cara, come procedono le vacanze? Un abbraccio

    Shanty

    RispondiElimina
  30. Molto intressante questo tuo post..in effetti il problema dei rifiuti a Napoli è antico, anzi antichissimo...purtroppo i tumorie sistono dappertutto...ciao da uno che ama molto Brescia

    RispondiElimina
  31. Bella questa frase di Isabel Allende :-)


    Anche a me piace molto la montagna, anche se io non ci sono nata e cresciuta. Proprio questo fine settimana sono stata in giro per i monti 2 giorni, con pernottamento in rifugio, in provincia di Bolzano... peccato quei luoghi distino 5 ore da dove abito, perchè sono davvero splendidi, belli da togliere il fiato, poi con la giusta compagnia la montagna è davvero la mia vacanza ideale :-)


    Buona notte!

    Lilit

    RispondiElimina
  32. Anche a me piace molto la montagna. Una volta anch' io sono andato ad "Adamoèbello" e ho ho detto: "Ma quanta storia è passata qui su Alberobello". Ma quando torno voglio portare l'ombrello, per chè l'altra volta pioveva sull' Adamello ... Non è bello ciò che è bello, ma che bello, che bello, che bello!

    ABBRACCI

    RispondiElimina